Progettato per

  • L’inserimento indipendente dei pin assicura la libertà di posizionamento degli stessi.
  • Inserimento in qualsiasi piano, collegati da tubi di carbonio compongono il telaio di fissazione.
  • Morsetti che mantengono 2 o 3 pin componendo un singolo telaio piano semplice.Queste configurazioni permettono la riduzione della frattura su 3 piani e la correzione dell’allineamento intra o post-operatoria della frattura

Il fissatore

  • Fabbricato in Svizzera
  • In materiale composito ad alte prestazioni trasparente ai raggi X per una visualizzazione piu chiara della frattura.
  • Massima stabilità
  • Riduzione significativa di peso nei confronti di altri fissatori esterni.
  • Alta resistenza dei componenti che si traduce in configurazioni di telaio compatte e ingombro ridotti rispetto ad altri sistemi.
  • Breve curva di apprendimento per il chirurgo.
  • Versatilità limitata solo dalla anatomia.
  • Cassetta di sterilizzazione contenente componenti di assemblaggio assortiti per una varietà pressoché illimitata di configurazioni.
  • Utilizzo come fissatore definitivo o temporaneo

Pins

  • Pins per la maggior parte delle applicazioni Transfixing Pins (per particolari procedure ad es. Caviglia, HTO).
  • Tutti i pins sono autoperforanti e autobloccanti: unico passo di inserimento, senza bisogno di pre-perforazione.
  • Eccellente tenuta in osso corticale e spongioso

Pochi componenti di base

  • Migliore gestione delle scorte dell’ospedale.
  • Codice di rintracciabilità e il numero di catalogo incise su ogni componente.

Semplice strumentazione

  • Un unico trapano per inserire perni e serrare gli elementi del telaio.
  • Trocar e manicotto di protezione

Italy | United States | United Kingdom | Russia | Germany | France | Spain | Tunisia | Marocco | Algeria | Brasil